Circolare 07 2015

MESSAGGIO DEL PRESIDENTE

Cari amici,

quello appena trascorso è stato per la Fesik un anno sportivo pieno di eventi, realizzazioni ed ottime premesse per il futuro: il riconoscimento ottenuto direttamente dal Giappone da parte della Aikikai, i record di atleti ai campionati nazionali, la partecipazione al Campionato Mondiale Wkc ed alla Coppa del Mondo Wuko, la convenzione con la Jks Italia con la possibilità per gli affiliati della Fesik di poter partecipare al Campionato del Mondo Jks, la principale organizzazione mondiale di stile Shotokan, la fattiva collaborazione con la Fiam ed il gruppo Aks, lo status di membro della Unika, Unione Italiana Karate – United Italian Karate, l’organizzazione che parteciperà al prossimo campionato mondiale Uwk, United World Karate, sono solo parte dei progetti ed eventi svolti nell’ultimo anno.

La situazione nazionale e mondiale è in costante evoluzione. La difficoltà ancora una volta riscontrata nell’accettare il Karate tra gli sport olimpici ha sicuramente aiutato negli anni la sua frammentazione in più organizzazioni, alcune con un progetto ben definito, altre destinate a vivere l’effimero entusiasmo della propria nascita e sopravvivere nel disincanto della propria realtà.

La Fesik, prima come settore sportivo e poi come federazione riconosciuta dallo Stato Italiano, è presente sul territorio italiano dal 1990, è una realtà consolidata in ogni regione italiana e vanta un organigramma con tanti personaggi che hanno fatto la storia del Karate italiano.

Ritengo che il segreto di questo successo sia dovuto alla capacità da parte del vertice federale nel comprendere le esigenze dei propri tesserati e nel cercare di esaudirle attraverso un progetto concreto e lungimirante. E per vertice non intendo affatto il presidente, bensì il consiglio federale e tutti gli organi che collaborano con esso, tutte quelle persone che contribuiscono con le loro risorse umane al successo della nostra organizzazione e che non smetterò mai di ringraziare per il loro intenso lavoro.

Un nuovo anno è alle porte e con esso si apre una nuova avventura: gli atleti della Fesik, attraverso la Unika, parteciperanno alla prima edizione del Campionato Mondiale Uwk, l’organizzazione fortemente voluta dalle principali organizzazioni mondiali e della quale la Wuko&Ad è parte integrante.

La Fesik non è un movimento chiuso, ristretto ad una cerchia di persone che considerano il proprio modo di fare karate l’unico da seguire e praticare. La Fesik è un gruppo che vuole essere e rimanere aperto a più esperienze, nutrirsi dell’insegnamento di validi maestri che possano contribuire al miglioramento tecnico e culturale; nel pieno rispetto della tradizione, elemento indefettibile della nostra disciplina.

Con lo stage di Gaeta inizia una nuova stagione e dal 20 al 22 novembre, a Lignano Sabbiadoro, sarà organizzato proprio dalla Fesik un altro evento estremamente importante: la Wuko&Ad World Cup, competizione aperta che comprenderà tutte le categorie, dai Ragazzi ai Veterani, dalle cinture bianche alle cinture nere.

Con la speranza di vedervi numerosi a questi prossimi appuntamenti auguro a tutti Voi i migliori risultati sportivi.

Sean Henke

VARIAZIONI ALLO STAGE DI GAETA

Si comunica che il programma di Gaeta del 2/4 ottobre ha subito le seguenti variazioni:

  1. Si terrà in concomitanza anche lo Stage Tecnico Krav Maga Wuko&Ad con il Maestro israeliano Amnon Aloni
  2. Sabato 3 ottobre dalle ore 08.30 alle ore 10.30 con il M° Paolo Bolaffio, lezione aperta a tutti sul regolamento arbitrale di "Kumite Contact"
  3. Sabato 3 ottobre dalle ore 14.45 alle ore 16.45 con il M° Rolando Gaido, lezione aperta a Tecnici ed Arbitri sul regolamento arbitrale e valutazione della categoria Disabili (Sala Congressi Hotel Serapo)

Il programma definitivo è visibile sul sito www.fesik.org

WUKO&AD KRAV MAGA A GAETA

La Wuko&Ad, World United Karate Organization & Associated Disciplines, organizzerà in collaborazione con il settore Krav Maga della Fesik rappresentato dai maestri Eliseo Scarcella e Giovanni Gogna, il primo stage tecnico di Krav Maga che si terrà a Gaeta in concomitanza con lo stage tecnico nazionale di Karate da venerdì 2 a domenica 4 ottobre p.v. Docente delle lezioni sarà il maestro israeliano Amnon Aloni, responsabile per l’Europa della Academic College at Wingate – School of Krav Maga and Martial Arts. Quota Stage Krav Maga: Euro 60 (coloro che hanno versato la quota dello stage di karate avranno la possibilità di seguire le lezioni di Krav Maga gratuitamente).

Il programma è visibile sul sito www.fesik.org. Eventuali modifiche di programma saranno comunicati in loco.

NUOVI NUMERI TELEFONO e FAX

Si ricorda che i nuovi numeri di telefono e fax della Fesik sono i seguenti:

Telefono: 0323.71213 – Fax: 0323.738302.

WUKO&AD WORLD CUP – Lignano Sabbiadoro 20/22 Novembre 2015

Riportiamo qui di seguito le informazioni relative alla Coppa del Mondo della Wuko&Ad, competizione aperta a tutte le organizzazioni e club e riservata alle categorie Ragazzi, Cadetti, Juniores, Seniores, Veterani ed Atleti con Disabilità.

Supportata da:

World Karate Confederation

Makotokai Karate International Association

Organizzata da:

Federazione Sportiva Italiana Karate


Maggiori informazioni e il programma dettagliato sono contenuti all'interno del PDF

Circolare 7 2015

Click to share thisClick to share this